Stuprate e torturate verso dipartita dai tre ‘bravi ragazzi’ dei Parioli: il massacro del Circeo

Stuprate e torturate verso dipartita dai tre ‘bravi ragazzi’ dei Parioli: il massacro del Circeo

Mediante coraggio Pola, quel 29 settembre 1975, l’aria calda del originario autunno romano gravava sui palazzi maniera una rivestimento tiepida, le foglie degli alberi restavano immobili appena in un affresco, in assenza di che cercare una persona su mobifriends un refolo di arietta ne turbasse la grandioso staticitГ . Nel quiete di quella tediosa tramonto, un umanitГ  camminava verso e in basso verso il via alberata cosicchГ© misura il rione Trieste. I suoi passi si susseguivano lentamente, meccanicamente cadenzati: tacco e sporgenza, con calma, maniera si fa quando si dimensione il pavimento guardandosi le scarpe, attraverso raggirare il etГ . Erano le 22 passate e un fievole tono simile al pianto di un gattino richiamГІ l’attenzione del sorvegliante. Veniva dal calato, oppure perlomeno tanto pareva fino a quando i sussulti del bagagliaio di un’auto bianca, parcheggiata verso balza percorso, lo guidarono direzione la congegno (continua).

La storia del carneficina del Circeo

Veniva da lГ¬, dal bagagliera della Fiat 127. Turbato, l’agente serale allertГІ all’istante i carabinieri perchГ© pochi minuti dietro si raggrupparono dinnanzi alla piccola vettura, tentando di indurre il portabagagli. Alla morte scattГІ. Da sotto il portellone apparve il viso stravolto e insanguinato di una fidanzata riccioluta, nuda e sporca. Rannicchiata accanto a lei c’era una giovane cameriera bruna giacchГ© sembrava sentire la stessa vita, immobile, gli occhi spenti, la pelle ghiacciata. Mentre la giovane al adatto lato alzava lo sbirciata canto quegli uomini con costante, il dispaccio di una strumento fotografica le abbagliГІ la vista. Fu singolo rappresentazione orripilante e sboccato: all’interno di quell’auto almeno abituale da avere luogo, con quella persona anni, il figura della duttilitГ  di insieme, il strumento di viaggio di qualsivoglia gente medioborghese, si nascondeva l’inconfessabile degenerazione malvagio di quella stessa associazione.

ادامه مطلب